Giovane 20enne di Torino Veramente Porca

Annuncio inserito il 28 settembre 2015

Le tette di Luisa

Mi Presento

Prima di narrare questa mia esperienza sessuale è giusto raccontare un pò di me, per dare a tutti un idea più chiara di chi sono. Mi chiamo Luisa e sono di Torino, ho 20 anni e frequento l'università, sono iscritta alla facoltà di medicina, sono al secondo anno. Le mie misure sono: 1,69 di altezza, 42 di vita e 2° di seno, ho la carnagione chiara ed i capelli color mogano, gli occhi invece sono grandi e verdi. Devo ammettere che nonostante la mia giovane età ho avuto diverse esperienze sessuali, sono stata a letto con 5 ragazzi che mi hanno fatto testare che sono davvero porca.

Dico ciò perchè ho capito di non pormi nessun limite quando scopo, anzi più faccio e più mi eccito, entro in un circolo vizioso dove lo spingermi oltre mi porta a diventare sempre più porca. Adoro essere dominata e scopata con violenza, ovviamente senza lasciare sul mio corpo nessun segno permanente, tra le mie posizioni preferite c'è sicuramente il 69, fare e ricevere sesso orale nello stesso momento è qualcosa che definisco sublime. Ovviamente essendo una porca, non è la mia unica posizione preferita, stare a pecorina dove posso inclinarmi fino a raggiungere le mie gambe è qualcosa di davvero eccitante, i miei gemiti di piacere sono assai udibili, gemo come un'attrice di film hard, ma vi giuro che non fingo per nulla. Vi racconto un'esperienza avuta che vi farà capire che ciò che vi ho detto nella presentazione non è finzione, ma la sola verità su di me.

La mia Esperienza

Un giorno ero al pc e come fanno molti ragazzi e ragazze stavo chattando, ero su una chat che permetteva anche l'utilizzo della web cam quindi c'era la possibilità di poter vedere l'altra persona. Iniziai una conversazione con un ragazzo che abitava in un paese vicino al mio, si chiama Franco ed ha 28 anni, lavorava in un call center dove lavorava anche una mia amica dell'università. Parlavamo solo scrivendoci, ma dopo svariati minuti che ci scambiavamo foto e complimenti reciproci, mi chiese di accendere la cam e vederci "di persona". Ci siamo piaciuti subito e la conversazione si fece più interessante, Franco era più diretto ed audace, mi chiese di vedermi in piedi per avere un'idea migliore di me.

All'inizio ero un pò restia perchè ero in canotta e perizoma, ma ci ho messo poco a cambiare idea, perchè mi interessava stuzzicarlo. Così mi alzai e quando lui vide che sotto ero senza pantaloni rimase senza parole, poi subito mi fece i complimenti per le mie belle gambe ed io sorrisi in maniera maliziosa. Gli chiesi di alzarsi a sua volta ed era in t-shirt e pantaloncini, ed io stuzzicandolo gli chiesi di abbassarli e togliere la maglia perchè volevo vedere come era fisicamente. Franco agì senza batter ciglio ed io rimasi molto sorpresa da questa sua irruenza, ma anche ammaliata, aveva un fisico scolpito visto che faceva nuoto da circa 5 anni.

La conversazione divenne più piccante e così ci accordammo per un incontro, gli dissi che ero libera il fine settimana e siccome eravamo a mercoledì, l'attesa fece crescere il desiderio. Il venerdì sera uscimmo insieme, mi passò a prendere in un bar vicino casa mia, che conoscevamo entrambi, ci fermammo a parlare lì per una mezz'ora, poi decidemmo di andare a farci un giro. Entrai nella sua auto e ci furono una serie di baci, prima dolci e teneri, ma in pochi istanti divennero passionali e vogliosi, l'adrenalina stava rendendo l'atmosfera davvero calda. Andammo in un posto più isolato dove poter dare libero sfogo alla nostra voglia di sesso, ci fermammo ed iniziammo a spogliarci a vicenda. Io indossavo una camicetta bianca a mezze maniche, con sotto una gonna corta a tubino, lui indossava jeans e polo.

Bastarono pochi minuti per rimanere nudi entrambi, le nostre lingue viaggiavano sui nostri corpi, dalle labbra al seno, dall'ombelico ai nostri organi sessuali eccitati più che mai. Scesi prima io tra le sue gambe e poi fù la volta sua, ciò anticipò la sua entrata tra le mie gambe che mi diede un piacere intenso, iniziò a scoparmi con foga dicendomi prima cose dolci e poi cose più porche che mi eccitavano davvero tanto. Ero sotto di lui ma decisi poi di salire sopra e poter saltellare sul suo organo tanto duro e voglioso di me, stavo godendo come una troia e quando insieme raggiungemmo l'orgasmo, fù una goduria per entrambi, gemevamo e ci leccavamo, nei nostri occhi si leggeva la voglia che c'era l'uno dell'altro. Fù l'inizio di una serie di scopate che durano ancora tutt'ora con un gran piacere reciproco.




INVIA UN MESSAGGIO A Luisa


HAI MAI PROVATO GLI INCONTRI CASUALI?

Prova l'emozione della sorpresa come gli altri 834.567 iscritti...SOLO PROFILI CERTIFICATI*

Sono Uomo Sono Donna

usa una mail reale altrimenti non potrai entrare

Altri Annunci di Sesso a Torino

Coppia Per Singoli a modo
Torino
11 novembre 2017, Irina ha pubblicato:
Il mio nome è Irina, coppia etero di 43 anni della provincia di Torino (ci trovi in zona centro)Coppia con lui etero e lei bellissi...
Cerco ragazze e donne per incontri di sesso
Torino
08 novembre 2017, Gio ha pubblicato:
Sono Gio, uomo etero di 24 anni della provincia di Torino (in zona Pinerolo)Ospito in ambiente riservato e tranquillo ragazze o don...
Coppia organizza gang
Torino
25 ottobre 2017, Gio ha pubblicato:
Il mio nome è Gio, donna curioso del Bisex di 18 anni della provincia di Torino (sono in zona Pinerolo)Tutto, vera cagna, molto eff...
Coppia cerca donna  con cui condividere una sera
Torino
17 ottobre 2017, Wendy ha pubblicato:
Siamo Wendy, coppia curioso del Bisex di 28 anni della provincia di Torino (in zona Pinerolo) Ciao, Cerchiamo un'amica con cui cond...
*il form è un modulo di iscrizione al sito di incontri casuali casualincontri.it. termini e condizioni
open