Le posizioni per Sconfiggere l’eiaculazione Precoce


Alcuni Profili TOP, verificati manualmente

Aletata (23)
Carolina (26)
Dolcecandi (29)
Marta (29)
Annalisa (25)
Giuditta (30)
maricol (25)
Monica (27)
Annarita (28)
Manuela (31)

Prova il nuovo trend degli incontri casuali, tutti ne parlano in Italia


Articolo del

Problemi con la tua partner? Ecco i nostri 4 consigli per sconfiggere questo problema. Lettura gratuita adatta a tutti.

L'eiaculazione precoce è un disturbo più frequente di quanto in realtà si pensi. La virilità in un uomo è una caratteristica molto forte e soffrire di questo problema può davvero demoralizzare. Secondo studi recenti, per sconfiggere l'eiaculazione precoce, si può provare ad assumere particolari posizioni quando si ha un rapporto sessuale.

Infatti alcune posizioni sono perfette se si vuole aumentare la propria durata, oltre al piacere nella propria partner. E' importante anche un pizzico di fantasia per sconfiggere questo disturbo e soprattutto la voglia di sperimentare, oltre a collaborazione da parte della donna. Infatti sarebbe ideale se lei prendesse il controllo della situazione all'interno del rapporto sessuale, così da risparmiare fatica e stimoli troppo forti all'uomo.

Vediamo allora quali sono queste posizioni.

  1. La prima è quella forse più classica, che vede l'uomo sdraiato e in posizione comoda, mentre la donna è sopra di lui. Può essere anche lei distesa sopra il partner, oppure semplicemente seduta. Senza sforzi eccessivi, la donna avrà il controllo della situazione e l'uomo potrà rilassarsi.
  2. Un'altra posizione soft, può essere quella in cui l'uomo è sempre sdraiato, mentre la donna si distende sopra di lui, ma con lo sguardo verso il soffitto. Concentrandosi bene, l'uomo riuscirà a controllare meglio la propria eccitazione.
  3. Anche se apparentemente la posizione del 69 può sembrare troppo esplosiva, in realtà si può tentare in caso si soffra di eiaculazione precoce. Per la donna, essere in stretto contatto visivo con i genitali dell'uomo, può essere un vantaggio, in modo da controllare meglio l'arrivo dell'eiaculazione e magari provare a ritardarlo.
  4. Se non si sta cercando solo di sconfiggere l'eiaculazione precoce, ma si tiene anche al piacere femminile, esiste una posizione ideale per stimolare al meglio il punto G e nello stesso tempo prolungare la resistenza maschile. La donna si dovrà sedere a cavalcioni sull'uomo, così da dominare pienamente la situazione a suo piacimento.

Ad ogni modo è molto importante il lato psicologico all'interno di un rapporto per sconfiggere l'eiaculazione precoce. Non bisogna affrontare ogni rapporto sessuale con ansia e agitazione, altrimenti si cade in un circolo vizioso in cui è difficile uscire. I rapporti troppo intensi poi non aiutano di certo a risolvere questo problema. Perciò è preferibile prendere con dolcezza il sesso e con molta calma e tranquillità, poiché movimenti lenti e controllati sono molto più utili, rispetto a spinte forti, e anche la partner ringrazierà con molto piacere questa scelta! Se poi la situazione diventasse cronica, è importante considerare l'idea di cercare aiuto in un andrologo, che prescriverà degli esami per verificare la causa di questo problema.

Anche un aiuto psicologico può aiutare ad accettare meglio la presenza di questo disturbo, senza farsi assolutamente prendere dal panico, poiché comunque si verifica abbastanza frequentemente.

Desire

Commenti