l’esercizio Kegel: rafforzare il Muscolo Pelvico


Alcuni Profili TOP, verificati manualmente

Aletata (23)
Carolina (26)
Marta (29)
Annalisa (25)
maricol (25)
Monica (27)
Annarita (28)
Manuela (31)
Nadia (31)
Vale92 (24)

Prova il nuovo trend degli incontri casuali, tutti ne parlano in Italia


Articolo del

Per rafforzare il muscolo pelvico e migliorare la propria sessualità è consigliato l'utilizzo del metodo Kegel, sia a uomini sia a donne.

L'esercizio di Kegel è utile a tutti coloro (uomini e donne) che hanno necessità o desiderio di rafforzare il proprio muscolo pelvico. Ideato dal ginecologo Arnold Kegel per contrastare l'incontinenza urinaria nelle donne, è di facile pratica e promette risultati importanti.
L'esercizio consiste nella contrazione e nel rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico che sostengono il nostro apparato genitale e digerente. Attraverso la pratica costante è possibile rafforzare il tessuto muscolare e migliorare quindi le situazioni patologiche caratterizzate da incontinenza urinaria o fecale, ma anche apportare benefici alla propria vita sessuale e alla propria salute in genere.

L'esercizio di Kegel prevede la contrazione volontaria e il successivo rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico per un intervallo di tempo di 5-10 secondi. Poiché normalmente non è semplice trovare i muscoli, le prime volte viene consigliato di individuarli durante la minzione, fermando il flusso dell'urina. In seguito sarà necessario eseguire gli esercizi sempre a vescica completamente vuota per evitare di causarle problemi. Una volta tenuti contratti per alcuni secondi, bisognerà poi rilassarli per altrettanto tempo e ripetere questo ciclo più volte durante il giorno. È importante che durante l'esercizio non si muovano gli arti inferiori né il muscoli addominali e che venga ripetuto con costanza. Uno dei lati positivi è che l'esercizio di Kegel può essere svolto in qualsiasi momento della giornata, in quanto è molto discreto, non dà evidenze esterne mentre viene fatto ed è di semplice esecuzione. In alcuni casi gli esercizi possono essere eseguiti anche con l'ausilio di piccoli attrezzi specifici come il bilanciere di Kegel, coni, palline ecc.

L'esercizio di Kegel, come già detto, è estremamente benefico per le donne che soffrono di incontinenza urinaria, in quanto possono ridurre le perdite urinarie rafforzando il muscolo pelvico. Viene raccomandato anche alle future mamme, che in questo modo possono preparare il proprio corpo allo sforzo del parto. Sembra inoltre che, grazie all'esercizio costante, si riesca a limitare l'insorgere delle emorroidi post-partum.
Anche gli uomini possono trarre beneficio dall'esercizio di Kegel. Attraverso il rafforzamento del pavimento pelvico si acquisisce maggiore controllo del corpo, che negli uomini si traduce in un mantenimento prolungato dell'erezione e in una aumentata padronanza dell'eiaculazione. Pertanto gli uomini con il problema dell'eiaculazione precoce dovrebbero provare ad eseguire l'esercizio di Kegel.

La sessualità della donna migliora in maniera sensibile grazie all'esercizio di Kegel: avere una muscolatura rafforzata significa avere tessuti più reattivi e quindi più sensibili. Durante i rapporti sessuali questo comporta un migliore rapporto con il proprio corpo e un aumento del piacere. Studi dimostrano che il rafforzamento della muscolatura tramite l'esercizio di Kegel farebbe aumentare la possibilità di orgasmi multipli.In ogni caso, entrambe le parti possono trarre enorme giovamento dall'esecuzione dell'esercizio di Kegel.
Questo consente di risolvere situazioni patologiche (incontinenza urinaria e fecale), ma anche di migliorare il rapporto con il proprio corpo e la propria sessualità. Inoltre questo esercizio permette di acquisire una conoscenza profonda di sè, eseguendo un esercizio molto intimo e discreto.

Per maggiori informazioni si consiglia la consultazione del sito in lingua inglese della U.S. National Library of Medicine (https://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003975.htm) e della pagina specifica su wikihow (http://it.wikihow.com/Fare-gli-Esercizi-di-Kegel): entrambe spiegano in maniera molto pratica come eseguire gli esercizi in maniera corretta.


Commenti