Pompino come si Deve: Ecco come convincerla


Alcuni Profili TOP, verificati manualmente

Aletata (23)
Carolina (26)
Marta (29)
Annalisa (25)
maricol (25)
Monica (27)
Annarita (28)
Manuela (31)
Nadia (31)
Vale92 (24)

Prova il nuovo trend degli incontri casuali, tutti ne parlano in Italia


Articolo del

La Tua ragazza non ti soddisfa con il sesso orale? Ecco 7 Punti che devi leggere... Lettura per Tutti e gratuita.

Tu e lei siete finalmente soli, l'atmosfera si fa molto calda: baci appassionati e carezze un po' spinte. Cominci a sperare che sia arrivato il gran momento: noti in lei uno sguardo diverso, forse si deciderà a.... no. Lei non si deciderà. Potreste addirittura fare sesso, ma tu non riceverai ancora il tanto agognato pompino.

Perché alcune donne sono così restie a questa pratica? Cosa le trattiene? C'è un modo per far loro cambiare idea?

Le ragioni, che possono essere varie (ed anche valide), dipendono un po' dal carattere della ragazza e un po' dal modo di approcciarsi del partner.

  1. L'igiene
    Se vuoi un pompino, devi essere pulito! Una ragazza si accorge se ti sei lavato: si sente dal profumo della pelle e dei vestiti. Coprirsi d'acqua di colonia non serve se si è sporchi, anche perché l'odore di determinate zone è particolarmente pungente. Insomma, raggiungi il luogo del tuo incontro amoroso lindo e pinto.
  2. Chiedi e ti sarà dato
    Se hai delle necessità o dei desideri particolari, parlane con la tua partner: lei ti ascolterà. Probabilmente non ti ha mai fatto un pompino perché non sa come prenderesti un'iniziativa del genere. Alcune ragazze sono timide e pensano che certe cose possano sembrare troppo sfacciate, soprattutto se hanno poca esperienza (e se non hanno mai fatto sesso orale sicuramente hanno poca esperienza). Fa' capire alla tua partner che non la giudicherai male e che questi giochi di coppia potranno rendervi ancora più uniti.
  3. Dai e ti sarà dato
    Vuoi un pompino? Falle un connilingus! Ma non ti avventare sulla sua patatina come se fosse accompagnata da Coca-cola e Big Mac! Sii dolce e delicato. Parti da altre zone erogene: baciala dietro l'orecchio, scendi sul collo, poi sulle braccia e sulla pancia, fino a raggiungere la tua meta. Ma sii graduale e non volgare: i baci, almeno all'inizio, devono essere leggeri e senza troppa lingua. Aumenterai la loro intensità in un secondo momento. Insomma, falla giocare. Falla impazzire. Quando avrà perso il controllo di sé, parti con il connilingus: lo accetterà con molto piacere e ricambierà con altrettanto ardore.
  4. Lei ha paura di sbagliare
    Finalmente siete andati oltre. Credi che stia per farti un pompino ma, all'ultimo, cambia idea. Non ce la fa. Perché? Probabilmente, se tu sei stato abbastanza bravo nel terzo passaggio, avrà paura di non essere all'altezza: tranquillizzala dicendole che la ami e che anche solo guardarla negli occhi ti fa impazzire. Spiegale che trovi sexy la sua insicurezza e che il tuo più grande desiderio è imparare imsieme a lei l'arte d'amare. Comincia tu, facendo la parte dell'allievo: chiedele dove preferisce essere toccata e come. Fa' degli esperimenti su di lei. Quando la tua partener ci avrà preso gusto, passa dal lato dell'insegnante: rivelale il tuo desiderio di ricevere un pompino e lei lo farà. Inoltre, non avere paura a guidarla con la tua mano durante l'atto: è molto da film porno e questo la ecciterà.
  5. Niente fretta
    Tu vuoi a tutti i costi un pompino. Ma da quanto tempo state insieme? Sei sicuro che lei sia pronta? Se la risposta è "no" o "non lo so", aspetta. Dalle i suoi tempi, con la consapevolezza che sei tu a gestirli. Devi conquistare la sua fiducia, comportandoti bene e mostrandole la forza dei tuoi sentimenti. Se la ragazza in questione non si è ancora concessa del tutto, probabilmente vuole una storia che abbia una ragion d'essere, basata sull'affetto reciproco. Tu cosa desideri da lei? Solo un pompino o anche altro? Se la risposta è "anche altro", faglielo capire; se, invece, cerchi solo sesso, trova una compagna che abbia le tue stesse intezioni e otterrai sicuramente l'ambito pompino.
  6. Impara a conoscerla
    Probabilmente avete interessi diversi. Magari lei ama il calcio e tu preferisci leggere (o il contrario, è chiaro). Ti assicuro, però, che nulla rende più felice una donna (e vale anche per gli uomini) di un parter che si interessa alla sua vita privata. Questo non significa che devi ossessionarla, ma spesso un "Com'è andata la giornata?" o "Va tutto bene?" può unire una coppia più di dieci ore di preliminari. Forse non le va di farti un pompino perché non è di buon umore. Magari sta passando un periodo difficile e non ha voluto dirtelo per non assillarti, oppure ti ha parlato fin troppo dei suoi problemi e si sente a disagio per questo. Le relazioni sono complicate, ma parlare è molto semplice: fatelo.
  7. Agisci
    Che ci fai ancora qui a leggere? Va' da lei! Tu la vuoi, lei ti vuole e ora sai come agire. Chiamala e chiedile un appuntamento. Passa del tempo di qualità con lei: magari tra una chiacchiera e l'altra... ti abbasserà la lampo dei jeans!
Anna

Commenti